19-09 ore 10.30
Parco I Maggio-Parma

Lavoro in smart working, a domicilio, a cottimo, finto autonomo, a chiamata, con contratti a termine: queste le forme odierne più odiose dello sfruttamento del lavoro femminile, insidiato da ricattabilità e licenziabilità.

Schiacciate tra forme di lavoro sempre più precarie e prive di tutele ed un lavoro riproduttivo disconosciuto e funzionale a sopperire al “vuoto di cura” lasciato dalle istituzioni pubbliche, le donne stanno pagando il prezzo più alto.

Shecession. Lavoro tra precarietà e cura:)la recessione che ha colpito le donne, sino a farne “una crisi di genere”, è il tema su cui si confronteranno Marcella Corsi, economista presso l’Università “La Sapienza” di Roma, coordinatrice di un Laboratorio di studi sulla diversità e le disuguaglianze di genere, e Nadia Toffanin, sociologa presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, studiosa soprattutto di lavoro femminile sommerso. Modera Cristina Quintavalla (Casa delle donne di Parma).

<– torna al programma di RE/SISTER!